ARRI WIND DESIGNER
Designer milanese che lavora da tanto tempo – circa 40 anni – e lavora anche tanto. Se si moltiplicano questi due fattori si arriva a capire quanto possa essere l’esperienza accumulata in tutti i campi del design. Basti pensare che nella sua lunga carriera ha realizzato migliaia di progetti per più di 500 clienti in tutto il mondo, spaziando in tutti i settori merceologi.

Mentre frequenta architettura collabora con le prime agenzie di pubblicità e studi di design di Milano.
Si specializza in numerosi corsi nel mondo sulla creatività e si diploma anche, con il massimo dei voti, nell’allora famosa Scuola Superiore d’Arte del Castello di Milano.

Dopo diverse esperienze in aziende e agenzie nel 1977 entra come direttore creativo nel noto studio MID DESIGN di Porta Romana. Due anni dopo nel 1979, nel cuore di Milano, fonda il Gruppo Arri studio che percorre trent’anni della più bella creatività italiana.

Nel 1993 si sposta dal centro di Milano, sceglie una nuova posizione strategica, ristruttura un vecchio capannone dismesso, facendolo diventare uno splendido edificio. E così che nasce una struttura totalmente innovativa si chiama CCI ed è il primo ed unico centro che raccoglie in sé tutti i servizi per il la comunicazione e il design. Qui sono raccolte le più avanzate tecnologie e le più collaudate esperienze professionali, e le apparecchiature informatiche più evolute. Il CCI ha fatto la storia della comunicazione integrata e preso d’esempio in tutto il mondo.

Dal 1999 cambia rotta e mette tutta la sua esperienza in campo nuovo, le costruzioni ecologiche. Si mette a studiare tutti i sistemi ecologici più innovativi ed unisce così la sua grande esperienza di designer e di cultore di discipline orientali con il concetto di ecologia di ultima generazione.
Nasce così una nuova logica di concepire il progetto edilizio “il feng shui strutturale”.
Nel 2005 realizza gli uffici di ITA 70 con un architettura avveniristica a forma di goccia.

Nel 2011 realizza GAIA107 la casa più ecologica al mondo, il più bell’esempio di come costruire oggi.
Dalla straordinaria esperienza del progetto GAIA107, dove ha utilizzato tutti i sistemi ecologici più avanzati e li ha fatti interagire tra loro, sente il bisogno di condividere questa esperienza con tutti coloro che lavorano per un pianeta migliore.
Così che nel 2012, insieme a Karmen, fonda il 1° Polo di tecnologia ecologica GAIA ECOSPACE per diffondere la cultura e la diffusione di sistemi e prodotti ecologici.


Dal 1986 Socio BEDA
Bureau of European Design Association

Dal 1986-1989 docente allo I.E.D
Istituto Europeo del Design
di Piazza Diaz a Milano

1988 Realizza il libro sulla creatività
“Sulle Ali della Fantasia”

Dal 1993 Socio TP

1996 Realizza il libro sulla creatività
“Obiettivo Terzo Millennio”.


Ha vinto più di 50 premi Nazionali ed Internazionali tra i quali:

5 Grand Prix del design

12 Targhe d’Oro

8 Premi Agorà

3 Festivale della Comunicazione d’Impresa

2 European Promotion Award 2002 e 2003

1 Migliore Agenzia dell’Anno 2003

1 ECO Premio Comieco 2003


Relatore in moltissimi convegni e congressi, collabora con importanti riviste e televisioni con interviste ed articoli tesi soprattutto a un azione di informazione sulle nuove tecnologie ecologiche sperimentate e sull’applicazione del Feng Shui.

E’ consulente in tutto il mondo di come costruire Ecologico.


Alcuni bozzetti del progetto Gaia 107
Primo Bozzetto di Gaia107
Ingresso secondario e principale
Studio Cancellata
Arri wind e la sua musa ispiratrice
La creatività ha bisogno sempre di un’ispirazione,
di una motivazione, per potersi manifestare
e diventare concreta.

Per Arri Wind la sua musa ispiratrice è
senz’altro Karmen.

Sua compagna da sempre, insieme hanno
condiviso tutti i progetti senza mai risparmiarsi.
Ognuno è stato un moltiplicatore
dell’altro.

Nessuno dei due si accontenta mai e
vuole andare oltre, e quando uno si ferma
è l’altro che spinge e viceversa.
Quando uno è in difficoltà è l’altro che
gli da la carica e semplifica il problema.

“Avere al mio fianco Karmen posso affrontare qualsiasi avventura. Con il suo entusiasmo, la sua generosità e la sua geniale semplicità si può superare qualsiasi ostacolo e si raggiunge sempre la meta anzi si va oltre. Grazie Karmen”